Buon Natale :)

Non è il Natale perfetto, siamo d’accordo.. ma neanche noi siamo perfetti!

Ciao, con questo post volevo farti gli auguri di Natale.
So che è un po’ tardi, ma per me il Natale dura almeno fino all’Epifania.. che tutte le feste si porta via. 🙂

C’è qualcosa nel Natale che mi fa sempre bene, anche quest’anno in cui le condizioni inedite portate dalla pandemia ci hanno tenuto separati e quindi distanti dalle consuetudini e dalle tradizioni.

Visualizzo il Natale come una candela accesa, e nella danza della sua fiamma percepisco la forza, il calore, la vita e la speranza di ogni giorno affrontato tenendo accesa la luce.

Non so te, ma questo Natale “in sordina” mi ha permesso di ascoltare con più attenzione quelli che erano i miei pensieri di fine anno.

Mi ha dato modo di osservare meglio questo mio percorso dell’ultimo anno e immaginarmi quello che desidero realizzare il prossimo.

Superando per un attimo il mio capriccioso e insistente “volere” un Natale normale, ho rinunciato alla tristezza e mi sono ritrovata a godere di un tempo intimo e speciale con me stessa e con quello che forse ritengo più essenziale.

Mi sono emozionata di più pensando alle persone che amo, pur distanti, e mi sono sentita più calma, presente, luminosa, amata e – forse per la prima volta – libera. 

La libertà di questo Natale è quella di non aver dovuto per forza mostrarsi felici o tristi, nostalgici o spensierati, sorridenti o resistenti, pronti o impreparati. Perché il Natale quando arriva arriva, e ogni anno porta con sé un carico speciale di gioia ma anche di aspettative, tempi imposti, sorrisi ed energia che non sempre, a fine anno, bastano per tutti. 

.. ma le Angurie di Natale ci sono sempre <3. Se non le conosci è perché non sei iscritto/a alla mia Newsletter..!

Io non so quale sia stato il tuo Natale, ma di tante esperienze ho voluto condividerti la mia perché mi piacerebbe che anche tu, in questo periodo così strano e straordinario, avessi passato un Natale speciale.

Magari non te ne sei accorto/a, però se riguardi le cose con altri occhi, potresti scorgere qualche piccola stella di nuova fiducia in questi tempi bui, e prepararti a un nuovo anno in cui guidare il tuo cambiamento invece di subire quello che la vita ci impone ogni giorno.

Per ogni tuo giorno, ti auguro quindi di puntare alle tue stelle.
Per aspera ad astra, sempre

Paola